Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Napoli-Inter 1-1, gol e highlights: Eriksen rimedia all'autorete di Handanovic. Milan a -9 | Video

  • a
  • a
  • a

Dopo undici vittorie di fila, arriva la frenata dell'Inter che comunque al San Paolo ottiene un buon pareggio (1-1) contro il Napoli nel match di domenica 18 aprile valevole per la 31esima giornata di Serie A, grazie al quale si avvicina ulteriormente al 19esimo scudetto della sua storia. Allo stadio Maradona gli azzurri vanno in vantaggio al 35’ grazie a un autogol di Handanovic ma nella ripresa Eriksen al 55’ pareggia i conti. In classifica l’Inter sale così a 75 punti, +9 sul Milan (con il vantaggio dello scontro diretto favorevole), a 60 i partenopei a -2 dal quarto posto occupato dalla Juventus. Napoli appunto in vantaggio al 36', Insigne va sul fondo, entra nell’area piccola e tira, Handanovic disturbato da De Vrij non trattiene il rasoterra e fa autorete.

 

 

Subito dopo punizione tagliata di Eriksen, interviene Lukaku che colpisce il palo. Nel recupero Lautaro serve Barella che entra in area ma Meret in uscita bassa lo anticipa. Nella ripresa, minuto 55, l’Inter pareggia. Galoppata sulla destra di Hakimi che mette al centro, Darmian serve l’accorrente Eriksen che di sinistro da fuori area supera Meret con un diagonale indirizzato al palo lontano.

 

 

Il match si riaccende nel finale: al 79’ Politano penetra nell’area nerazzurra con uno slalom e di destro colpisce la traversa. All’81’ lavoro per il Var per un intervento di De Vrij in area su Zielinski, l'olandese tuttavia prende prima il pallone e Doveri non ravvisa gli estremi del rigore. Dentro Gagliardini per Eriksen. Nel finale Gattuso getta nella mischia Elmas per Zielinski. Al 91’ Hakimi si trova a due passi da Meret, Manolas sventa il pericolo. Dopo undici vittorie consecutive l’Inter deve accontentarsi di un pareggio contro un ottimo Napoli. A Conte mancano ora 12 punti per lo Scudetto. Mercoledì 21 aprile nerazzurri a La Spezia, giovedì 22 il Napoli ospita la Lazio.