Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Milan-Genoa 2-1, gol e highlights: decisiva un'autorete di Scamacca. A segno Rebic e Destro | Video

  • a
  • a
  • a

Torna al successo il Milan a San Siro. I rossoneri soffrono infatti nel finale ma riescono a portare a casa un importante successo per 2-1 contro il Genoa. A San Siro i rossoneri, a caccia di punti per un posto in Champions League, passano in vantaggio al 13’, sugli sviluppi di una punizione di Theo Hernandez la palla viene deviata e arriva sui piedi di Rebic che lascia partire un tracciante che beffa Perin.

 

 

Al 37’ arriva il pari dei liguri, sugli sviluppi di un corner Destro brucia Tomori e insacca.

 

 

Nella ripresa i rossoneri aumentano la pressione alla ricerca del gol che arriva al 68’, su calcio d’angolo la palla carambola addosso a Scamacca che fa autogol.

 

 

Bel finale di gara dei rossoblù vanno vicinissimi al pari al 90’ quando su una uscita imprecisa di Donnarumma la palla arriva sui piedi degli avanti del Genoa che si vedono ribattere per due volte la palla sulla linea di porta da Kjaer e Tomori. La classifica vede il Milan salire a 66 punti, resta fermo a 32 il Genoa. "Non lottiamo per lo Scudetto da 4 o 5 gare. L’Inter ci ha preso troppi punti ma abbiamo un obiettivo importante. Siamo la terza squadra più giovane d’Europa e riportare il Milan in Champions League sarebbe un obiettivo eccezionale", ha affermato a fine match Stefano Pioli, tecnico del Milan. "Ci aspettano partite difficili e vincere oggi era fondamentale - ha detto il tecnico ai microfoni di Dazn -. Abbiamo sprecato troppo ma è importante aver visto lo spirito e la qualità necessaria per stare dentro il match per 90’". Per i rossoneri seconda vittoria consecutiva dopo quella di Parma, ma a San Siro il risultato pieno mancava dallo scorso 7 febbraio, quando il Milan superò in casa il Crotone.