Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

F1, Hamilton: pole position numero 99 in carriera. A Imola quarto tempo per Leclerc con la Ferrari

  • a
  • a
  • a

Grande attesa a Imola per il Gran Premio dell'Emilia Romagna, secondo appuntamento della stagione 2021 di Formula 1. Sfiorato il clamoroso colpo di scena nelle qualifiche con Sergio Perez (Red Bull) che per 0"035 non ha tolto la pole position al campione del mondo in carica Lewis Hamilton. L'inglese con la sua Mercedes alla fine è stato il più veloce di tutti ottenendo la pole numero 99 della sua carriera. Seconda fila con il quarto tempo per Charles Leclerc con la Ferrari.

 

 

Dietro alla prima fila Hamilton-Perez, ci saranno  Max Verstappen (Red Bull) con il terzo tempo e Charles Leclerc (Ferrari). Terza fila per Pierre Gasly e Daniel Ricciardo. Settimo posto per Lando Norris dopo che gli è stato cancellato dai commissari di gara il secondo miglior tempo. Ottavo crono per l’altra Mercedes di Valterri Bottas, nono Esteban Ocon e chiude la top ten Lance Stroll. 

 

 

"Una giornata grandiosa, non mi aspettavo di esser davanti alle due Red Bull che sono andate velocissime in tutto il weekend, però la macchina è andata molo meglio, il team ha fatto un grande lavoro per accorciare il distacco" ha raccontato Hamilton in vista della gara. "Non ho fatto un bel giro in tutta la sessione, ho fatto anche un errore nel bilanciamento della frenata nel Q2. So dove devo migliorare per essere veloce in ogni curva, Ma devo esserlo nello stesso giro" ha invece spiegato Carlos Sainz Jr nel commentare l’eliminazione nella Q2 che lo vedrà scattare dall'undicesima posizione a Imola con l'altra Ferrari. In ottica gomme e gara Leclerc però è ottimista: "Stamane nelle libere 3 ci ha sorpreso il passo della McLaren. In qualifica sono riuscito a stare davanti a loro facendo un buon giro. È vero, Mercedes e Red Bull sono di un altro pianeta, ma siamo a soli 3 decimi. Possiamo fare delle belle cose. Penso che la gomma soft ci aiuterà rispetto alla gomma media scelta da Hamilton e Verstappen. Vedremo se avremo fatto la scelta giusta”.