Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ternana, tre giocatori in doppia cifra: non accadeva dal 2004

 partipilo Foto:  foto principi

Partipilo, Falletti e Vantaggiato come Zampagna, Borgobello e Jimenez

Michele Fratto
  • a
  • a
  • a

Il trio delle meraviglie, i tre tenori o, come usano chiamarli oltreoceano, i “big three”. Nella fantastica macchina da gol della Ternana ci sono tre giocatori che hanno trascinato le Fere verso la Serie B a suon di gol ogni domenica. La formazione offensiva in questione risponde al nome di Partipilo-Falletti-Vantaggiato. Gli attaccanti appena citati sono riusciti nella straordinaria impresa di varcare la soglia della doppia cifra per quanto riguarda i gol siglati, superando le difese avversarie da ogni angolo e in qualsiasi maniera. Che sia un tiro dentro o fuori area, una punizione, rigori, rovesciate e chi più ne ha più ne metta, gli attaccanti rossoverdi si sono esibiti in una stagione da urlo quando si è trattato di finalizzare le tante manovre costruite in partita.

 

Da Del Piero-Ravanelli-Vialli in bianconero, fino ai più recenti partenopei Lavezzi-Cavani-Hamsik, sono tanti i “big three” che hanno solcato i campi di gioco italiani. Ora, la Ternana ha anche i suoi. Degli 88, numero stratosferico, gol segnati dalla Ternana, più della metà provengono proprio dal trio giunto a quota 45 gol totali. L’attuale capocannoniere Partipilo a 17, il folletto sudamericano a 16 e, per chiudere, il toro di Brindisi a 12. Queste le cifre raggiunte dai tre tenori rossoverdi fino adesso. Tutto con due giornate di campionato ancora da disputare. Un traguardo straordinario, che in Italia è stato bissato solo dal trio del Matelica formato da Volpicelli (13), Leonetti (12) e Moretti (10), tutti e tre in doppia cifra ma distanti ben dieci gol totali dai numeri maturati dalle Fere. Dando uno sguardo alle statistiche del recente passato sono pochi, anzi pochissimi, gli attacchi nella storia della Ternana che possono vantare questo score.

 

Negli ultimi ventuno anni, solo in una stagione i tifosi rossoverdi hanno potuto ammirare le prodezze scatenate da un trio delle meraviglie. Trattasi della Ternana ‘03\’04 in Serie B. In quella particolare stagione, la Ternana poteva vantare un attacco stellare composto da Zampagna (20 gol), Borgobello (11 gol) e Jimenez (10 gol), con Frick a 8 gol. Cifre che possono essere accostate a quelle odierne visto che anche Furlan dista solo due gol dalla doppia cifra. Così, come affermato da Vantaggiato su questa colonne qualche giorno fa, l’obiettivo dell’attacco rossoverde è anche quello di far superare questa soglia al laterale nativo di Montebelluna, per diventare i nuovi quattro tenori rossoverdi.