Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ajax-Roma 1-2, gol e highlights: Pellegrini e Ibanez firmano la rimonta. Pau Lopez para un rigore

  • a
  • a
  • a

La Roma vince con l'Ajax in rimonta (1-2) nell'andata dei quarti di finale di Europa League giocata alla Johan Cruijff Arena. Un risultato che mette i giallorossi in ottima posizione in vista del ritorno tra sette giorni allo stadio Olimpico quando ci sarà in palio la qualificazione alla semifinale.

 

 

Parte bene nel primo tempo la Roma che sfrutta gli spazi lasciati dall’Ajax con Dzeko che agisce sulla sinistra e mette in mezzo un pallone invitante per Pellegrini che non ci arriva di un soffio. La risposta dei lancieri è immediata grazie a una palla dalla destra per Gravenberch in posizione centrale, la conclusione del centrocampista è centrale ed è bloccata da Pau Lopez. Al 12’ Roma pericolosa dalle parti dell’Ajax, dialogo molto bello tra Pedro e Dzeko, la conclusione del bosniaco finisce di poco fuori. Poco dopo Spinazzola semina un paio di avversari sulla sinistra e mette in mezzo un buon pallone per Dzeko che viene anticipato e commette anche fallo. L'esterno folignate è una spina nel fianco per gli olandesi ma su un all’allungo l’ex Atalanta accusa un problema muscolare e poco dopo deve uscire, sostituito da Calafiori. L'Ajax si fa vedere con Tadic poi al 39’ i lancieri sbloccano il match: Klaassen punta la porta, scambia con Tadic e riceve una palla di ritorno che deve solo spingere in rete (1-0).

 

 

A inizio del secondo tempo Karasev assegna un rigore ai padroni di casa. Errore in fase di disimpegno per la Roma, Ibanez commette fallo in area su Tadic. Proprio il serbo si incarica del tiro dagli 11 metri ma Pau Lopez para e salva i suoi. Al 12’ arriva il pari grazie a Pellegrini. Punizione dal limite dell’area del capitano giallorosso: tiro potente ma centrale sul quale interviene male Scherpen che manda il pallone nella propria porta (1-1). L'Ajax alza la pressione e Pau Lopez diventa sempre più protagonista con altri interventi decisivi compresa una parata sul colpo di tacco ravvicinato di Anthony. Nel finale, all'87', arriva il gol partita per la Roma. Dagli sviluppi di un angolo calciato dalla sinistra la palla finisce a Ibanez che si coordina alla perfezione e calcia al volo un pallone che si infila sotto la traversa per l’apoteosi giallorossa.