Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Federica Pellegrini da favola: conquista la quinta Olimpiade e scoppia in lacrime

  • a
  • a
  • a

La nuotatrice azzurra Federica Pellegrini vince la gara dei 200 stile libero e conquista il pass per la sua quinta Olimpiade. Nella terza giornata dei campionati assoluti allo Stadio del Nuoto di Riccione, l'atleta veneta si è imposta con il tempo di 1' 56'' e 69 che vale la partecipazione ai Giochi di Tokyo. Sul secondo gradino del podio della gara è salita Margherita Panziera che ha ottenuto 1' 59'' e 52. Al terzo posto, invece, Stefania Pirozzi con 2' 00'' e 38. Al termine della gara Pellegrini era emozionata e piangeva di gioia: “Scusate per le lacrime - ha dichiarato - ma non sono stati mesi semplici questi ultimi...".

La 33enne ha inoltre spiegato che ottenere un tempo del genere non è affatto facile. Poi ha aggiunto che nella giornata di giovedì 1 aprile c'era "c’era tanta rabbia per qual decimo che mancava nei 100 e invece superare il limite per Tokyo è accaduto oggi ed è ancora più bello perché si tratta della mia gara". Pellegrini ha inoltre ribadito di sentirsi molto contenta del tempo ottenuto ed ha aggiunto di essere in linea "con gli altri campionati italiani disputati negli anni scorsi. Adesso si respira molto meglio. Sono arrivata alla quinta Olimpiade, sono tante e mi viene da piangere un’altra volta”.

Nella sua incredibile carriera Federica Pellegrini ha vinto un oro e un argento ai Giochi Olimpici. Bottino ben diverso ai campionati del mondo: sei ori, quattro argenti e un bronzo nella vasca classica, mentre in quella corta un oro, due argenti e cinque bronzi. Impressionante il numero dei titoli italiani: ne ha conquistati in tutto ben 128, mentre in 36 gare è giunta seconda e in 15 terza. Classe 1988, oltre ad essere una nuotatrice da favola, considerata la più grande di sempre, da tempo è anche un apprezzato personaggio televisivo.