Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

San Donato Tavarnelle-Foligno 2-1, esonerato Armillei arriva Vicarelli

Il tecnico Armillei Foto:  Cardinali

Dopo la sconfitta in Toscana il tecnico del Falco è stato sollevato dall'incarico

  • a
  • a
  • a

Brucia, eccome se brucia la sconfitta del Foligno. Primo, perchè provoca l'esonero del tecnico Armillei, poi perchè è la seconda consecutiva ed è arrivata nel recupero per un altro episodio da calcio piazzato, con gli avversari del San Donato Tavarnelle in dieci. Subito dopo al gara persa per 2-1 niente faceva, però, presagire all'esonero di Armillei, anche se il tecnico del Foligno era rimasto per più di mezz’ora nello spogliatoio, chiuso con i suoi giocatori per analizzare il momento difficile, dal quale il suo gruppo deve uscire fuori al più presto, visto che i play out sono sempre più vicini. In ogni caso, prima di salire sul pullman per il ritorno a Foligno, il tecnico aveva analizzato la prestazione.

 

“ Quando perdi - ammetteva Armillei - anche se gli avversari non lo hanno meritato, bisogna riconoscere che sono stati più bravi a ottenere i tre punti. Brucia questa sconfitta per come è stata subita: da un episodio da calcio da fermo, sugli sviluppi di un angolo e con la superiorità numerica. È andata così, dobbiamo subito reagire, compattandosi ancora di più e cercare di sbagliare in questi frangenti determinanti, il meno possibile. Gli episodi ci stanno penalizzando davvero, anche qui abbiamo pagato dazio e mi resta difficile in questo momento, capire da cosa dipende: fatalità, scarsa concertazione, francamente ora non me lo so spiegare”. Così Armillei a fine gara.

 

“Eravamo stati bravi - proseguiva Armillei - a riequilibrare la situazione e non avrei poi mai pensato di poter subire il 2-1 in quella maniera a pochi secondi dal termine, con i nostri avversari che sembravano non crederci più”. Il Foligno si lecca le ferite, venerdì si ritrova per l’ultimo allenamento, prima del break di Pasqua, con la preparazione che poi riprenderà martedì pomeriggio. Il tutto con un nuovo allenatore che interrompe il lungo ciclo di Armillei che aveva condotto il Falco in D. Nuovo allenatore che risponde al nome di Guido Vicarelli, mentre si è dimesso anche il vice di Armillei, Della Vedova.