Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sinner, che occasione a Miami: contro Ruusuvuori per un posto ai quarti. Sonego trova Tsitsipas

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Grande attesa per il match di Jannik Sinner contro il finlandese Ruusuvuori, numero 83 del ranking Atp (l'altoatesino è attualmente il numero 31), nel torneo di Miami, primo Master 1000 della stagione che si sta disputando sul cemento della Florida e dotato di un montepremi di 4.299.205 dollari. L'inizio dell'incontro dovrebbe essere intorno alle 17 di martedì 30 marzo, ora italiana, e mette in palio un posto nei quarti di finale. Una occasione che Sinner è chiamato a sfruttare, dopo il capolavoro nel terzo turno, quando la grande speranza del tennis azzurro ha battuto in rimonta il russo Khachanov.

 

 

Ora il tabellone infatti sembra sorridere a Jannik, che dovrà superare il finlandese, sicuramente da non sottovalutare, ma comunque alla sua portata. Senza dimenticare come in caso di successo, ai quarti di finale Sinner si troverebbe di fronte il vincente del match tra lo statunitense Fritz e il kazako Bublik, avversari scomodi ma che tuttavia non rappresenterebbero uno scoglio insormontabile per l'altoatesino. Prima però c'è da battere Ruusuvuori (che non va dimenticato, nel torneo si è sbarazzato del tedesco Zverev) e confermare pertanto i segnali di crescita costante visti pure in questo altro inizio di stagione. 

 

 

Continua intanto anche l’avventura di Lorenzo Sonego. Il 25enne torinese, numero 34 del ranking e 24esima testa di serie, ha conquistato gli ottavi dopo il successo per 7-6 (6), 6-3, in un’ora e 51 minuti di partita, sul colombiano Daniel Elahi Galan, numero 113 Atp. Sonego si giocherà l’accesso ai quarti contro il greco Stefanos Tsitsipas, numero 5 del ranking e secondo favorito del seeding che ha superato il giapponese Kei Nishikori, numero 39 Atp e 28esima testa di serie, in tre set: 6-3, 3-6, 6-1. Per Sonego l'impegno appare sulla carta proibitivo, ma la sua capacità di lottare in ogni situazione potrebbe riservare qualche sorpresa. Appuntamento mercoledì 31 marzo.