Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Camila Giorgi, shorts e lato b da urlo a Miami. Un fan: "Puoi perdere quante partite vuoi" | Foto

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Camila Giorgi non sta attraversando un periodo particolarmente brillante sotto il profilo tennistico (è uscita al primo turno a Miami), in compenso delizia i suoi follower su Instagram con scatti da urlo. L'ultimo è stato pubblicato proprio da Miami, dove è stata immortalata con shorts per definizione cortissimi che esaltano il suo lato b perfetto e un top succinto, che fanno capire anche le temperature attuali in Florida. Insomma, Camila ha saputo consolarsi dopo l'eliminazione dal torneo.

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Camila Giorgi (@camila_giorgi_official)

 

 

Qualche fan infatti commenta: "Puoi perdere anche tutte le partite che vuoi, come bellezza sei tra le top 5", ha scritto un utente. Nata Macerata il 30 dicembre 1991, la mamma Claudia Fullone è una fashion designer. Il suo  papà Sergio è argentino, ma ha origini italiane. La tennista ha due fratelli: Amadeus e Leandro. La ragazza aveva anche una sorella, Antonela (1988), morta a soli 23 anni in un incidente stradale a Parigi nel 2011. Per quanto riguarda la sua vita sentimentale, Camila è stata fidanzata con il tennista Giacomo Miccini. Nel 2017 dovevano sposarsi, ma poco prima del grande passo hanno deciso di lasciarsi. Attualmente sembra essere single.

 

 

"La moda è sempre stata la mia più grande passione. Devo dire che mi piace molto lo sport, ma preferisco il mondo della moda, si tratta di un ossessione che mi hanno trasmessa quando ero piccola - ha spiegato in una recente intervista -. Le foto in intimo? Non c'entra nulla e non ho bisogno di giustificare nulla, voglio dire che ho a che fare con un fotografo professionista che sa fare il suo lavoro. Mi piace fare queste foto e mi gratifica. Mia madre mi dice sempre che se posso mostrare il mio corpo ora meglio farlo, dopo non mi capiterà più. Non ho intenzione di essere la nuova Chiara Ferragni - ha aggiunto - ma devo ammettere che lei ha avuto una grande intelligenza nel fare tutto ciò che ha creato".