Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Inter, D'Ambrosio positivo al Covid: squadra in isolamento domiciliare

  • a
  • a
  • a

Danilo D’Ambrosio è risultato positivo al Covid-19 in seguito al test effettuato nella giornata di ieri. Lo rende noto l’Inter. Il difensore nerazzurro è già in quarantena presso la propria abitazione. Il gruppo squadra seguirà da ora le procedure previste dal protocollo sanitario, e cioè l’isolamento fiduciario. 

 

 

 

Il Corriere dello Sport riferisce che Danilo D'Ambrosio è risultato positivo al tampone che è stato effettuato ieri ed è in quarantena, mentre il resto del gruppo squadra è di nuovo in isolamento domiciliare. Il difensore nerazzurro domenica aveva avvertito un malessere prima della gara di Torino contro i granata e non era andato in panchina. Per questo, dopo essere andato sabato nel capoluogo piemontese in pullman con i compagni, era rientrato a Milano a bordo di un auto messa a disposizione dalla società e non in pullman con il resto della squadra. Tra domenica e ieri si è sottoposto a due test molecolari ed è saltata fuori la temuta positività.

 

 

La fonte riferisce che dopo il giorno di riposo concesso ieri ai calciatori, la squadra si è ritrovata oggi, in tarda mattinata, alla Pinetina per la ripresa degli allenamenti e tutto il gruppo squadra è stato sottoposto a un "giro" di tamponi.  "In situazioni come questa (con un membro positivo), da protocollo sarà ripetuto ogni 48 ore", riferisce ancora il Corriere dello Sport. I giocatori torneranno in isolamento domiciliare (possibili solo i trasferimenti campo-casa), ma si alleneranno regolarmente e, se non ci saranno altre positività in questi giorni e l'Ats non imporrà lo stop alle sedute alla Pinetina, giocheranno regolarmente contro il Sassuolo sabato sera a San Siro.

Un nuovo caso di positività dunque all'Inter e c'è apprensione nell'ambiente sull'evoluzione della situazione nelle prossime ore. Sviluppi molto attesi da parte dei tifosi nerazzurri con la squadra che è prima in classifica.