Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Lazio-Crotone 3-2, gol e highlights. Simy risponde a Milinkovic-Savic e Luis Alberto. Poi decide Caicedo

  • a
  • a
  • a

La Lazio suda contro il Crotone nell'anticipo di venerdì 12 marzo. I biancocelesti, rimontati due volte dalla squadra di Cosmi sono riusciti a mettersi in tasca i tre punti grazie all'uomo della provvidenza. Vale a dire Caicedo che a 6 dal '90 ha trovato la zampata vincente. All'Olimpico dunque è terminata 3-2 per la Lazio.

Partita subito emozionante. Al 9' Immobile scappa via in profondità e arriva fino all'area di rigore: mancino da posizione leggermente defilata, Cordaz protegge il primo palo e para in angolo. Tre minuti dopo risponde il Crotone con Messias: conclusione mancina in diagonale dopo una bella azione sull'out. fuori di poco.

 

Al 14' il vantaggio della Lazio: Cross di Radu e piatto vincente di Milinkovic-Savic. La partita sembrava in discesa per i biancocelesti invece alla mezzora è tutto da rifare. Il Crotone pareggia: Simy si stacca dalla marcatura, intercetta un pallone in area e realizza. Ma prima dell'intervallo la Lazio è di nuovo avanti: azione dalla sinistra con un cross basso verso il centro, Immobile appoggia per il destro dalla lunetta di Luis Alberto che trafigge il portiere sul primo palo.

 

 

Ma il Crotone non molla e al 5' della ripresa è di nuovo pari. Sempre grazie a Simy. che realizza il rigore fischiato per un fallo di Fares su Messias. La Lazio Spinge ma è ancora l'uomo dell'ultimo minuto a risolvere i problemi. All'84 Caicedo, entrato al posto del bomber Immobile, intercetta in area un tiro del compagno e col destro al volo trafigge Cordaz. Poco prima la Lazio aveva rischiato di soccombere quando Rispoli si è presentato da solo davanti a Reina che ha respinto di piede la sua conclusione a botta sicura. Primma della rete decisiva c'era stata anche un'altra grande occasione per Milinkovic.

Ora la Lazio sale a 46 punti al settimo posto dietro al Napoli. Il Crotone resta in fondo a 15 punti.