Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

America's Cup, Luna Rossa pronta all'assalto di New Zealand: le quote degli scommettitori

  • a
  • a
  • a

Luna Rossa, fresca vincitrice della Prada Cup, è pronta ad andare all’assalto dell’America's Cup contro i campioni in carica dell’Emirates Team New Zealand, detentori del trofeo e favoriti contro l’imbarcazione italiana. I neozelandesi, infatti, sono avanti rispetto a Luna Rossa per Sisal Matchpoint che propone New Zealand vincente a 1,50, mentre un successo degli italiani si gioca a 2,50. Non si discostano troppo le quote di Snai: New Zealand in trionfo sempre a 1,50, mentre Luna Rossa paga 2,40 la posta giocata. Gli analisti di Stanleybet.it, invece, danno qualche chance in più all’imbarcazione nostrana a 2,05 contro l’1,70 degli avversari.

 

 

Anche nelle scommesse sul risultato esatto avanti New Zealand. Su Snai gli esiti più probabili sono 7-5, 7-4 e 7-3 a 5,00. Una vera e propria impresa attende Luna Rossa che potrebbe essere la prima imbarcazione italiana a portare il trofeo più antico del mondo nel Belpaese centrando un successo storico. E alla vigilia della sfida che opporrà Luna Rossa Prada Pirelli ai detentori del trofeo e padroni di casa di EmiratesTeam New Zealand nella finale della 36esima America's Cup Rai Documentari presenta Vola, Luna Rossa, prodotto da Stand by me, scritto da Claudio Moretti e diretto da Cristian di Mattia. Il documentario, che andrà in onda lunedì 8 marzo alle 18:50 su Rai2, ripercorre tutta l’epopea della leggendaria imbarcazione italiana, dal 1997, anno del varo, al momento in cui la barca italiana, lo scorso febbraio, aggiudicandosi la Prada Cup, si è qualificata come challenger dell’America's Cup, per la seconda volta nella storia.

 

 

Quest’anno Patrizio Bertelli e Marco Tronchetti Provera hanno imbarcato le loro speranze sui primi scafi volanti della storia di questa manifestazione. Luna Rossa oggi è una barca futuristica, ma la sua anima è sempre la stessa: quella nata il giorno in cui Patrizio Bertelli, appassionato velista, incontra l’architetto German Frers nel suo studio di Milano e decide di lanciarsi nel folle progetto velico. Mette a disposizione il budget più alto per la Coppa America del 2000: 100 miliardi di vecchie lire. E si dedica totalmente alla costruzione dell’impresa. Appuntamento su Rai2 dalle 18,50.