Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Virtus Francavilla-Ternana 1-1, Falletti su rigore non basta

 partipilo e falletti Foto: stefano principi

Lucarelli spiega la gara: "Abbiamo attaccato per 95', dopo Catanzaro un bel segnale"

  • a
  • a
  • a

Certo, Cristiano Lucarelli avrebbe voluto festeggiare il traguardo delle duecento panchine con una bella vittoria. Però anche nel pareggio di Francavilla (1-1) l’allenatore della Ternana ha visto situazioni positive nella prestazione dei giocatori rossoverdi scesi in campo: “Oggi ho avuto buone impressioni. Abbiamo giocato novantacinque minuti nella metà campo avversaria contro una squadra che ha pensato solo a difendersi”. Pressione costante delle Fere ai danni della Virtus, seppur a ritmi non troppo elevati, condita da decisioni prese in maniera errata prima della stoccata finale. Poca lucidità nelle giocate negli ultimi metri rimarcate anche da Lucarelli: “Non era facile trovare spazi però eravamo sempre presenti nella loro area. Abbiamo avuto l’opportunità di andare in vantaggio ma l’abbiamo vanificato per uno sbaglio di valutazione”.

 

Comunque sia, dopo la sconfitta di Catanzaro Lucarelli andava in cerca di una reazione da parte dei suoi. E la reazione per il nativo di Livorno c’è stata: “Ai ragazzi ho fatto i complimenti perché è stata una prestazione importante ed è questo che mi interessava. Volevo vedere un’immediata reazione dopo la sconfitta con il Catanzaro e c’è stata. Poi si sa, qui non è mai facile venire a giocare anche per l’atteggiamento dell’avversario. Sono soddisfatto”. Tutto con Lucarelli a ribadire, in chiusura, che l’episodio di Catanzaro non necessitava di una ripartenza, ma che è stato archiviato come uno sgambetto circoscritto: “Non voglio dire che ho visto segnali di ripresa perché abbiamo inciampato in una sola partita. Oggi abbiamo fatto vedere che è stato solo un episodio. Andiamo avanti con la massima fiducia in tutto quello che facciamo”.

 

TERNANA (4-2-3-1): Iannarilli 6; Defendi 6, Boben 5,5, Kontek 5,5, Frascatore 6; Paghera 5,5, Palumbo 6,5 (10’ st Salzano 5,5); Peralta 5 (23’ st Partipilo 5,5), Falletti 6 (32’ st Torromino sv), Furlan 5,5 (23’ st Ferrante 5,5); Raicevic 5,5 (32’ st Vantaggiato sv). all. Lucarelli

RETI: 6’ st Falletti, 20’ st Adorante

NOTE: Calci d’angolo 0-8. Ammoniti: Zenuni, Kontek, Damian, Pambianchi. Recupero: 1’ pt, 5’ st. Costa para un rigore a Falletti al 6’ st