Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coppa America, martedì 10 marzo inizierà la sfida tra Luna Rossa e New Zealand

  • a
  • a
  • a

Ora c'è la data ufficiale: inizierà martedì 10 marzo la finale di Coppa America tra i campioni in carica di Emirates New Zealand e gli sfidanti italiani di Luna Rossa. In palio l'edizioni numero 36 della più vecchia competizione sportiva del mondo.

 

 

 Il comitato organizzatore "in seguito dell’annuncio del governo della riduzione dei livelli di allerta Covid", ha "stabilito che la prima regata del Match di America's Cup inizierà poco dopo le 16 (orario della Nuova Zelanda, ndr) di mercoledì 10 marzo. Come da programma sono previste due prove al giorno. Il primo team che si aggiudica 7 regate vincerà il leggendario trofeo. Al momento le competizioni saranno disputate sotto livello 2 di allerta Covid, che prevede l’interdizione dei campi B, C, D, più vicini alla costa, al fine di evitare assembramenti. Solo quando Auckland scenderà a livello di allerta 1 sarà possibile utilizzare tutti i campi di regata" spiega l'organizzazione.

 

 

Il programma delle gare rimarrà come pianificato con due gare al giorno: mercoledì 10, venerdì 12, sabato 13, domenica 14, lunedì 15 e ogni giorno successivo. Il programma attuale prevede gare "ogni giorno fino a quando il defender Emirates Team New Zealand o il challenger Luna Rossa Prada Pirelli raggiungono 7 vittorie. Eventuali modifiche a questo programma dovranno essere concordate tra le due squadre" spiega l'organizzazione. E ancora: "Le regate al di sotto del livello 2 saranno limitate alla sola regata sul percorso di regata A o E. (Con il livello di avviso Covid-19 1 tutti i percorsi diventeranno di nuovo un’opzione per regatare per il direttore della regata). Al di sotto del livello 2, i bar, i caffè, i ristoranti e gli altri punti vendita all’interno dell’Americàs Cup Race Village saranno aperti e opereranno secondo le linee guida del Ministero della Salute. L’intrattenimento, le corse live sui grandi schermi e le attivazioni non possono funzionare finché non torniamo al livello 1", concludono gli organizzatori.