Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Triestina-Gubbio 0-0, rossoblù senza rischi al Nereo Rocco

 gubbio-vis pesaro 1-1 Foto: photostudio

Continua il buon momento esterno della squadra di Torrente: imbrigliati gli alabardati di Pillon

Luca Mercadini
  • a
  • a
  • a

Ottavo risultato utile per la Triestina, quarto per il Gubbio. Al Nereo Rocco finisce 0-0 tra gli alabardati di casa e i rossoblù, ma a gioire è solo la squadra di Torrente. I friulani, così, rallentano la marcia verso le primissime posizioni e soprattutto sono al terzo pari di fila. Si aspettava di più da questa sfida Bepi Pillon, ma contro il Gubbio non è mai facile giocare. Fuori casa la squadra di Torrente concede sempre poco all'avversario e così è stato anche al Rocco. Al via il tecnico umbro conferma Zamarion tra i pali dopo l'errore costato il pari contro la Vis Pesaro sabato scorso e in difesa Ferrini vince la staffetta con Uggè per giocare al centro con il rientrante Signorini. A centrocampo il sacrificato è Oukhadda, in attacco De Silvestro prende il posto di Fedato fermo per problemi intestinali. 

 

Primo tempo con poche emozioni. Un'incursione della Triestina in area eugubina fa gridare al gol in avvio, ma è solo esterno della rete, una botta di Hamlili da fuori area (45') costringe Offredi alla deviazione in angolo. Più vivace la ripresa. Al 59' Zamarion sfarfalla in uscita ma il pallone esce. La Triestina prova ad aumentare i giri e due minuti più tardi Sarno dal limite calcia fuori misura da posizione centrale. Doppio cambio di Torrente (68') con Pellegrini e Oukhadda in campo per De Silvestro e Hamlili. Tatticamente non cambia nulla e l'ultima occasione è ancora per i padroni di casa (74') su cross di Lopez dalla sinistra che Litteri (da poco entrato) devia di testa nella parte alta della traversa. finisce 0-0.

 

Così il Gubbio all'inizio (4-3-1-2) Zamarion; Formiconi, Ferrini, Signorini, Ingrosso; Hamlili, Megelaitis, Malaccari; Pasquato; De Silvestro, Gomez. all. Torrente.