Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Caos Lazio-Torino, la Lega non rinvia la partita: ma per il focolaio tra i granata è impossibile giocare

  • a
  • a
  • a

Il match Lazio-Torino, valido per la 25esima giornata di Serie A, in programma per martedì 2 marzo alle 18.30 non sarà rinviato. Lo ha stabilito all’unanimità il Consiglio di Lega convocato d’urgenza, a quanto apprende l’Adnkronos. La squadra biancoceleste scenderà in campo all’Olimpico mentre quella granata, bloccata dalla Asl di Torino non sarà a Roma per il match. 

 

 

Il consiglio di Lega era stato convocato d’urgenza a poche ore dal calcio d’inizio, previsto alle 18,30 di Lazio-Torino, gara alla quale la squadra granata non si presenterà in conseguenza di una ordinanza della Asl. Questa mattina il presidente della Figc Gabriele Gravina ha parlato di "oggettiva impossibilità di disputare Lazio-Torino". Ad ogni modo già lunedì 1 marzoa il presidente della Lega Serie A Paolo Dal Pino avrebbe voluto rinviare la partita, ma dopo aver consultato tutti i club, la stragrande maggioranza dei presidenti gli ha chiesto di non farlo.