Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Inter-Genoa, probabili formazioni e dove vederla in tv. Conte si affida ancora a Lukaku-Lautaro Martinez

  • a
  • a
  • a

L'Inter prova a consolidare il primato in classifica. Alle 15 del 28 febbraio a San Siro arriva il Genoa rinvigorito dalla cura Ballardini. I nerazzurri tuttavia dopo la vittoria nel derby stanno attraversando un periodo d'oro. Vogliono difendere i 4 punti di vantaggio sui cugini che questa sera affronteranno la Roma.  Il Genoa continua a scalare le posizioni portandosi verso una salvezza tranquilla, al momento all'undicesimo posto.

Conte non cambierà i suoi uomini. La formazione sarà la stessa del derby tranne Hakimi che è squalificato. Sarà rimpiazzato da rimpiazzato da Darmian sulla fascia destra. Per il resto in attacco ci saranno Lukaku e Lautaro Martinez, mentre a centrocampo fiducia ad Eriksen come mezzala: panchina per Vidal che potrebbe avere una chance nella ripresa. Per ora il cileno è sceso nella graduatoria di Conte.

Nessuno squalificato per il Genoa, che  deve fare a meno comunque di Luca Pellegrini, Biraschi e Cassata. In difesa ci saranno Masiello, Radovanovic e Criscito a protezione di Perin, con Ghiglione e Zappacosta sulle fasce: turno di riposo per Czyborra. Rovella favorito su Badelj in regia, mentre in attacco salgono le quotazioni di Scamacca per affiancare Shomurodov.

All'andata a Marassi finì 2-0 per la squadra di Conte grazie alle rete messe a segno da Lukaku e D'Ambrosio. Oggi l'Inter prova a fare il bottino pieno per mettere pressione alle avversarie. La Juventus ha pareggiato mentre le altre inseguitrici, Milan e Roma si affronteranno questa sera alle 20.45 nella sfida dello Stadio Olimpico.

Queste le probabili formazioni. Inter: Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Eriksen, Perisic; Lukaku, Lautaro Martinez. All. Conte Genoa: Perin; Masiello, Radovanovic, Criscito; Ghiglione, Zajc, Rovella, Strootman, Zappacosta; Scamacca, Shomurodov. All. Ballardini. Diretta tv: ore 15 (Sky Sport Serie A (202 del satellite, 473 e 483 del digitale) e Sky Sport (251 del satellite).