Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Golf: WGC, LPGA e PGA Tour, tutti in campo per Tiger Woods

Ci sarà anche l'azzurra Giulia Molinaro

  • a
  • a
  • a

Tutti in campo per Tiger Woods. Dal World Golf Championships-Workday at The Concession al Gainbridge LPGA (LPGA Tour), dove sarà in gara anche l’azzurra Giulia Molinaro, fino al Puerto Rico Open (PGA Tour). Tanti campioni e campionesse del golf mondiale dal 25 al 28 febbraio si sfideranno anche per Woods, coinvolto in un grave incidente stradale nella contea di Los Angeles (California).

 

World Golf Championships-Workday Championship at The Concession A Bradenton, in Florida, va in scena il primo evento (di quattro) stagionale del mini circuito mondiale che metterà in palio un montepremi complessivo di 10.500.000 dollari. A sfidarsi saranno 48 tra i migliori 50 giocatori al mondo (all’appello tra questi mancheranno solo Paul Casey e Woods), per un totale di 72 concorrenti. Tra loro anche Dustin Johnson, numero 1 del world ranking e vincitore in carriera di 6 WGC (solo Woods con 18 ha fatto meglio), di cui 3 arrivati in questo evento. E ancora: Jon Rahm, Justin Thomas, Xander Schauffele, Tyrrell Hatton, Collin Morikawa, Patrick Cantlay, Rory McIlroy, Webb Simpson e Bryson DeChambeau. A difendere il titolo sarà l’americano Patrick Reed, mentre non ci sarà Francesco Molinari dopo tre Top 10 nelle prime quattro apparizioni del 2021. L’evento, a causa dell’emergenza sanitaria, è stato spostato dal Messico alla Florida. Si giocherà sul percorso del The Concession Golf Club, progettato da Jack Nicklaus e Tony Jacklin, il cui nome deriva dalla “concessione” arrivata durante la Ryder Cup del 1969 quando nella sfida tra Stati Uniti e Gran Bretagna (nel 1973 alla Gran Bretagna è stata incorporata l’Irlanda e dal 1979 tutto il resto dell’Europa Continentale) Nicklaus, al Royal Birkdale GC di Southport (Inghilterra), diede per buono un putt da 3 piedi a Jacklin alla 18/a buca, un atto di fair play che provocò il primo pareggio (16-16) nella storia della competizione, con la coppa che rimase però nelle mani degli Usa perché campioni in carica. Il torneo in diretta su GOLFTV e su Eurosport 2 Il World Golf Championship-Workday at The Concession verrà trasmesso in diretta su GOLFTV ed Eurosport 2. Prima giornata: giovedì 25 febbraio dalle ore 19:00 alle 24:00 su GOLFTV. E dalle ore 19:00 alle 20:35 e dalle ore 22:50 alle ore 24:00 su Eurosport 2.

 

 

GAINBRIDGE LPGA CON GIULIA MOLINARO  Il LPGA Tour torna protagonista con il Gainbridge LPGA, secondo evento stagionale del massimo circuito americano femminile con 2.000.000 di dollari di montepremi. Si giocherà al Lake Nona Golf & Country Club (che nel 1990 ospitò la prima edizione della Solheim Cup) di Orlando, in Florida. Saranno 120 le partecipanti, nel field pure 6 tra le prime 7 proette al mondo, a partire dalle sudcoreane Jin Young Ko (regina mondiale) e Sei Young Kim (numero 2). Debutto stagionale per l’azzurra Giulia Molinaro, in un anno per lei importante in vista dei Giochi di Tokyo. Attesa anche per il ritorno della svedese Annika Sorenstam, campionessa senza tempo (con 72 titoli sul LPGA, tra questi 10 Major) che giocherà un evento ufficiale del circuito per la prima volta dal 2008. Lo scorso gennaio prese parte al Diamond Resorts Tournament of Champions ma non tra le proette (tra le celebrità in gara con classifica a parte). A difendere il suo unico titolo sul LPGA sarà la connazionale Madalene Sagstrom, che ha raccontato di essere stata vittima di violenza sessuale all’età di 7 anni. Ritorna a giocare, 23 mesi dopo l’ultima volta, Yani Tseng, ex numero 1 mondiale (dal 2011 al 2013 ha guidato il ranking per 109 settimane consecutive).