Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Atalanta-Real Madrid 1-0, gol e highlights. La Dea in dieci dopo rosso a Freuler, cede solo nel finale. Decide di Mendy

  • a
  • a
  • a

Ha pesato il rosso diretto a Freuler dopo appena 17 minuti e l'infortunio di Zapata poco dopo. Ma l'Atalanta, seppur in inferiorità numerica contro il Real Madrid, ha tenuto la partita sul pari fino a 5 minuti dal '90 quando Mendy ha trafitto Gollini con un secco destro da fuori area. Per la Dea una vera beffa visto che la partita è rimasta sempre aperta.

Nei primi 10 minuti l'Atalanta si affaccia due volte con Muriel nell'area del Real. Al 14' lancio per Vinicius che cerca di andare in contropiede, Gollini esce dall'area e lo anticipa. Al 17' l'episodio che decide la gara: Mendy si lancia nello spazio, Freuler lo tocca da dietro. Per l'arbitro non ci sono dubbi, chiara occasione da rete e rosso diretto. Atalanta in 10. Un provvedimento che tuttavia appare eccessivo. Al 21' l'Atalanta va vicina al vantaggio: Gosens crossa da sinistra, Maehle raccoglie al volo ma calcia malissimo. Al 25' è Nacho a provarci ma la sua conclusione è alta. Poco dopo l'Atalanta perde anche Zapata, sostituito da Pasalic. Al 39' è Vinicius ad andare vicino alla rete, ma la sua conclusione viene deviata da Pessina in ripiegamento. Al 42' contatto dubbio nell'area del Real, Muriel finisce a terra. L'arbitro fa proseguire. Nel recupero Gollini salva l'Atalanta con una parata d'istinto su Casemiro.

Nella ripresa il Real spinge e ci prova al 48' con Modric. Cinque minuti dopo è Vinicius a mettere i brividi alla porta atalantina. Gasperini prova la carta Ilicic, ma il giocatore non entra in partita. L'Atalanta è costretta a contenere senza disdegnare qualche ripartenza. Quando ormai il pari sembrava veramente alla portata è arrivata la doccia fredda. All'86 Mendy firma la vittoria con un  gran destro a giro da fuori area, all'angolino. Il risultato non cambia più. per l'Atalanta comunque un buon risultato visto l'avversario che aveva di fronte.