Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Benevento-Roma 0-0, gli highlights. La squadra di Inzaghi resiste in 10. Il Var cancella rigore nel recupero

  • a
  • a
  • a

Pareggio senza reti a Benevento per la Roma che sciupa l'occasione di accorciare sul Milan. I giallorossi di Fonseca hanno giocato di fatto un tempo in superiorità numerica, ma non è mai riuscita a scardinare il muro difensivo della squadra di casa. Viiene annullato anche un gola Lapadula partito in fuorigioco.

Primo tempo di grande intensità con la Roma che porta palla e il Benevento che chiude tutti gli spazi. Poche le occasioni di gol nei primi 45 minuti. Il Benevento si compatta dietro la linea della palla facendo densità al centro. Alla Roma non resta che provare a sfondare sulle fasce. La squadra di casa si è resa pericolosa  con una conclusione di Schiattarella e un paio di ripartenze di Lapadula. Giallorossi pericolosi con un tiro da fuori di Pellegrini parato da Montipò.

Nella ripresa la Roma ci prova subito con Mkhitaryan pescato in verticale. Montipò riesce ad anticiparlo. Al 57' il Benevento resta in dieci dopo il secondo giallo a Glik. Un minunto dopo Fonseca getta nella mischia Dzeko che, per la prima volta viene schierato insieme a Borja Mayoral. L'allenatore portoghese ridisegna la squadra schierando la difesa a 4,

Tuttavia la squadra di Fonseca non riesce a rendersi pericolosa. L'allenatore portoghese mette dentro anche El Shaarawi. Ma solo dopo il '90 la Roma è veramente pericolosa. Prima con un colpo di testa di Dzeko sul un traversone di Spinazzola salvato sulla linea poi allo scadere dei 5 minuti di recupero quando Il Faraone viene atterrato in area. Pairetto indica il dischetto, ma il Var rileva una posizione di fuorigioco di Pellegrini. Il triplice fischio arriva subito dopo.

Insomma la Roma ha fallisce l'occasione di accorciare sul Milan e si ritrova addosso Lazio e Atalanta. Per la prima volta in questo campionato fallisce anche uno degli appuntamenti con le piccole. Finora la squadra di Fonseca aveva steccato solo con le squadre di alta classifica.