Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Parma-Udinese 2-2, gol e highlights. Okaka e Nuytinck rispondono a Cornelius e Kucka

  • a
  • a
  • a

Il Parma si fa rimontare due volte al Tardini e con l'Udinese finisce 2-2 nel match dell'ora di pranzo di domenica 21 febbraio. I ducali, con Gervinho e Kurtic a sorpresa neppure in panchina, approcciano infatti al match con grande personalità e passano in vantaggio al 3°: Pezzella crossa dalla sinistra, Cornelius ruba il tempo a Zeegelar e Bonifazi e insacca di testa, sbloccandosi in campionato e interrompendo il digiuno casalingo dei suoi di otto gare.  Prima dell'intervallo Becao abbocca alla finta di Mihaila su una rapida ripartenza degli uomini di D’Aversa e c'è il fallo da rigore. Della battuta si incarica il solito Kucka, Musso battezza l’angolo giusto ma non ci arriva e il Parma vola sul 2-0. La partita sembrava indirizzata con gli emiliani che dovevano solo gestire, invece nella ripresa è cambiato tutto con il grande ritorno dei bianconeri.

Gotti cambia il fronte offensivo inserendo prima Nestorovski e poi Okaka per un opaco Llorente ed è proprio l’ex Parma a riaprire i conti: al 64′ il centravanti italiano, tutto solo, non sbaglia di testa da pochi passi e batte Sepe al primo tiro nello specchio della porta dei bianconeri. I padroni di casa abbassano il baricentro e l’Udinese la riprende all’80’: Ouwejan, un altro subentrato e autore in precedenza di un gol non convalidato, serve un pallone al bacio per Nuytinck che anticipa Bruno Alves a pochi secondi dal suo ingresso in campo e nega al Parma tre punti di vitale importanza.

Nel finale i bianconeri reclamano per un intervento dubbio di Conti in area, Gagliolo dall’altro lato non inquadra lo specchio e il risultato non cambia: dopo 5′ di recupero può calare il sipario sul 2-2. Un punto a testa per le due squadre. Il Parma rimane a quota 14. L'Udinese a metà classifica a quota 25.