Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Alex Schwazer prosciolto: "Nel 2016 non ci fu doping". Ora potrà chiedere annullamento della squalifica

  • a
  • a
  • a

Il tribunale di Bolzano ha prosciolto Alex Schwazer: "Nel 2016 non ci fu doping". Il gip Walter Pelino ha archiviato il procedimento penale a carico del marciatore altoatesino per "non aver commesso il fatto".

 

L'indagine si riferisce al presunto caso di doping risalente all'inizio del 2016 che costò a Schwazer la partecipazione alle Olimpiadi di Rio rimediando una squalifica di 8 anni. Al contrario di quanto avvenne nel 2012 il marciatore ha sempre negato di aver fatto uso di doping in quel periodo. Era rientrato da poco dalla squalifica per la vicenda di quattro anni prima e si stava presentando in grande forma alle Olimpiadi dopo che si era affidato alla guida di Sandro Donati storico allenatore anti doping.
L’archiviazione, però, non permetterà, al momento, a Schwazer di partecipare all’Olimpiade di Tokyo, vista la squalifica fino al 2024 comminata dal Tas di Losanna. Ciò non toglie che l’altoatesino, alla luce della decisione del Tribunale di Bolzano, non possa rivolgersi ora alla Corte Federale Svizzera, per impugnare la sentenza del Tas. Il sogno di poter partecipare alle Olimpiadi di Tokyo resta sempre valido, lui continua del resto ad allenarsi. Il 36enne altoatesino lo ha sempre detto: " Vorrei chiudere la mia carriera come voglio io, non magari come lo volevano altri". 

 

 

Dopo l'oro a Pechino 2008 ha saltato, sempre per delle squalifiche per doping, le olimpiadi di Londra e Rio de Janeiro. Negli ultimi anni aveva sempre gridato la sua innocenza e le analisi del Ris disposte durante l'indagine hanno riscontrato qualcosa di anomalo nelle provette che hanno portato alla squalifica del marciatore. Ha 36 anni e sta fuori dalla gare da 4. tuttavia si è sempre allenato e già alla vigilia delle olimpiadi brasiliane aveva dimostrato di poter tornare competitivo anche dopo un lungo periodo di pausa forzata. Non è detto che la carriera del 36enne è finita.