Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Le croci a Gubbio, Ghirelli: "Delinquenti, vergognatevi!"

ghirelli presidente lega pro

Duro intervento di condanna del presidente di Lega Pro: "La città non vi merita"

  • a
  • a
  • a

In riferimento alle croci rinvenute a Gubbio sopra la variante contro presidente e dirigenti rossoblù, la Lega Pro è intervenuta per condannare duramente il gesto.

 

Vergogna - dichiara Francesco Ghirelli, Presidente Lega Pro- è  un gesto pieno di odio che rende il calcio un luogo inaccettabile. Mi auguro che le  Forze dell’Ordine assicurino questi delinquenti al procedimento penale che meritano".

 

"Non c’è giustificazione alcuna - prosegue il presidente Ghirelli -. Il malcontento per l’andamento della squadra? Un’ azione errata della dirigenza ? No, quelle croci vi condannano senza se e senza ma. Con voi delinquenti il calcio non ha legami. Siete banditi e una citta’ nobile come Gubbio non ha con voi alcun legame. Vergognatevi!”