Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Tennis, Matilde Paoletti ai quarti sul rosso di Antalya

 matilde paoletti

In Turchia la portacolori dello Junior Perugia ha eliminato Vlada Koval, testa di serie numero due

  • a
  • a
  • a

Continua a regalare soddisfazioni la positiva campagna turca della 17enne Matilde Paoletti, nel circuito senior professionistico. La portacolori dello Junior Tennis Perugia, ha centrato ancora i quarti di finale sul rosso di Antalya, dove sta giocando il suo quarto torneo dal 18 di gennaio.

 

La perugina, numero 929 Wta che compirà 18 anni il 4 marzo, stavolta, ha messo fuori addirittura la seconda testa di serie del tabellone, la 19enne e numero 413 del mondo Vlada Koval. Matilde si è imposta per 6-4, 7-5 e ora affronterà la spagnola Marta Custic, anche lei 19enne e numero 872 al mondo. Paoletti è stata ammessa ai tornei di Antalya sempre nel tabellone principale, visto che è una delle junior più forti del mondo. La portacolori del circolo di via XX settembre, infatti è la prima italiana nella classifica Itf Junior. Con i risultati positivi di questo ultimo anno (ottimi gli ottavi di finale al Roland Garros Juniores), ha scalato tantissime posizioni ed è arrivata alla numero 18. Dunque l'Umbria vanta una giovane promessa fra le prime 20 del mondo.

 

Adesso per Matilde, ci sarà da alzare la soglia di attenzione e del gioco per migliorare ancora, ma la strada è buona. In Turchia ha collezionato due secondi turni e due quarti di finale in singolare e uno in doppio. Proprio dal doppio, nel finale di stagione lo scorso anno a dicembre, aveva conquistato il suo primo titolo nel circuito maggiore professionistico, Infatti aveva alzato il trofeo nel torneo da 25.000 dollari a Selva di Valgardena in coppia con Lisa Pigato. Ora Matilde Paoletti sta andando a caccia della sua prima affermazione anche nel singolare, anche se dovrà sudare le proverbiali sette camicie, visto che sta giocando contro avversarie più esperte e quindi da più anni nel circuito. Intanto, la perugina si gode bei momenti in Turchia.