Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Atalanta-Napoli, probabili formazioni e dove vedere la partita in diretta tv

  • a
  • a
  • a

Atalanta e Napoli si giocano la finale di Coppa Italia. Chi la spunterà nella partita di questa sera, 10 febbraio, se la vedrà con la Juventus per la conquista del trofeo. L'incontro sarà trasmesso in esclusiva da Rai 1 e potrà essere seguito anche attraverso RaiPlay, piattaforma streaming della televisione di Stato. Il match si annuncia particolarmente combattuto, considerato che la gara di andata si è conclusa 0-0. Entrambe le squadre sono reduci da partite di campionato non certo esaltanti che vorrebbero dimenticare ottenendo la finale del 19 maggio. L'Atalanta arriva dalla pesante rimonta del Torino (tre gol), mentre la formazione di Gattuso dalla sconfitta contro il Genoa. In Coppa Italia le due formazioni dal punto di vista storico si sono affrontate soltanto in due precedenti occasioni a Bergamo. Nel 1973 il match terminò con il punteggio di 1-1, mentre nella gara di ritorno della finale 1987, il Napoli si impose di misura grazie ad una rete realizzata da Bruno Giordano

Le probabili formazioni

Per Gasperini emergenza esterni. Il tecnico deve rinunciare ad Hateboer ma anche a Maehle, quest'ultimo alle prese con un profondo taglio al piede. Sono stati necessari sei punti di sutura. Davanti al portiere Gollini sicuri di un posto Palomino e Djimsiti

Per il Napoli, invece, con il trascorrere delle ore è diventata sempre più probabile la presenza dall'inizio di Victor Osimhen che non parte da titolare da 94 giorni. Dovrebbe giocare al centro del tridente d'attacco, insieme a Lozano e Insigne. Nel reparto di centrocampo, invece, potrebbe toccare a Bakayoko

Di seguito le probabili formazioni per la partita di questa sera, in programma al Gewiss Stadium dalle ore 20.45.

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Palomino, Djimsiti; Maehle, De Roon, Freuler, Gosens; Pessina; Muriel, Zapata. All. Gasperini.

Napoli (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Maksimovic, Rrahmani, Hysaj; Elmas, Bakayoko, Zielinski; Lozano, Osimhen, Insigne. All. Gattuso.