Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Mertens, l'aereo privato esce di pista in Belgio: paura per l'attaccante del Napoli

  • a
  • a
  • a

Era tornato in Belgio, il suo Paese, per curarsi. L'atterraggio del suo aereo personale, all'aeroporto di Anversa, non è stato però dei migliori e lui, Dries Mertens, ha vissuto attimi di paura. L'aereo dell’attaccante del Napoli in Belgio è stato protagonista di una uscita di pista con il suo aereo privato per fortuna senza conseguenze.

 

 

 

Secondo quanto riferisce il quotidiano belga Het Laatste NieuwsMertens era tornato in patria per curare la caviglia malandata quando il suo jet a causa della pioggia e delle difficili condizioni climatiche è uscito fuori pista in fase di atterraggio all’aeroporto di Anversa. Minuti concitati quelli vissuti dall’attaccante azzurro, ma per fortuna senza alcuna conseguenza e alla fine tutto si è risolto per il meglio. L’aereo ha infatti concluso la sua corsa nei prati circostanti dello scalo di Anversa-Deurne. 

Lo scorso 30 gennaio, il Napoli aveva reso noto che "Dries Mertens è rientrato in Belgio per svolgere un percorso di riabilitazione della caviglia sinistra. L’attaccante azzurro effettuerà le terapie nello stesso Centro in cui aveva già svolto una tabella di riabilitazione il mese scorso".

Mertens si era infortunato alla caviglia sinistra nel match contro l'Inter del 16 dicembre e ha deciso di tornare in Belgio per continuare la sua riabilitazione con il sistema "Move To Cure" del fisioterapista Lieven Maesschalck.

 

Per questo è volato da Napoli ad Anversa (insieme al suo cane Juliette) noleggiando - riferisce Il Corriere dello Sport - un jet privato, un aereo Cessna della compagnia croata Jung Sky. Una volta arrivati all'aeroporto di Deurne, a causa della forte pioggia, i piloti non hanno potuto mantenere l'aereo sulla pista. Questo si è spostato oltre il previsto ed è finito nell'erba della zona di sicurezza. "Siamo stati chiamati sabato sera intorno alle 21.20 per fornire assistenza", ha spiegato un portavoce dei vigili del fuoco di Anversa. "Abbiamo riportato l'aereo sulla pista con due veicoli tecnici".