Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Napoli-Atalanta, probabili formazioni. Orario e dove vedere in tv la semifinale di Coppa Italia

  • a
  • a
  • a

Seconda semifinale di Coppa Italia: stasera allo stadio Maradona il Napoli ospita l'Atalanta per la sfida di andata (fischio d'inizio alle ore 20,45). "Partita di grande valore. Passare il turno sarebbe un traguardo molto importante", ha detto Gian Piero Gasperini alla vigilia per presentare il primo dei due scontri con il Napoli che mettono in palio un posto nella finale di Coppa Italia. Dall'altro fronte Gattuso vuole un risultato importante per placare le polemiche, mentre il presidente De Laurentiis nel tweet in cui ha ribadito la fiducia al diesse Giuntoli non lo ha citato.

 

 

Il tecnico partenopeo sul fronte formazione non farà turn over, gli unici dubbi sono in difesa (Hysaj in pole su Mario Rui) e a centrocampo (si giocano una maglia Elmas e Bakayoko). Indisponibili Ruiz e Mertens. Gasperini è privo in difesa dello squalificato Palomino mentre tra gli indisponibili c'è anche Hateboer. In attacco spazio ai titolarissimi Pessina, Ilicic e Zapata. Il tecnico degli orobici ritrova due pedine fondamentali come Cristian Romero e Robin Gosens. Gasp ha poi detto la sua sul caso Gattuso: "Penso che il Napoli sia una squadra forte e lo sta dimostrando. Io di Rino ho la massima stima. Non conosco la situazione ma so che in questi casi le vittorie aggiustano tutto. Però in questo caso noi non siamo molto dell’idea...". Diretta tv in chiaro su Rai1 (in streaming gratuitamente su RaiPlay).

 

 

Le probabili formazioni: NAPOLI (4-3-3): Ospina; Hysaj, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Elmas, Bakayoko, Zielinski; Politano, Petagna, Lozano. (A disposizione: Meret, Contini, Rrahmani, Di Lorenzo, Ghoulam, Maksimovic, Lobotka, Demme, Insigne, Osimhen). All. Gattuso. ATATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti; Maehle, De Roon, Freuler, Gosens; Pessina; Ilicic, Zapata. (A disposizione: F. Rossi, Gelmi, Caldara, Scalvini, Gyabuaa, Ghislandi, Pasalic, Ruggeri, Miranchuk, Malinovskyi, Lammers, Muriel). All. Gasperini. ARBITRO: Fabbri di Ravenna.