Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Roma-Verona 3-1, gol e highlights della sfida che dà coraggio alla squadra di Fonseca | Video

  • a
  • a
  • a

Vittoria in casa della Roma. I giallorossi hanno battuto il Verona 3-1 nella ventesima giornata del campionato di serie A. Uno-due micidiale dei giallorossi, che tra il 21’ e il 22’ si portano sul 2-0 per effetto delle reti di Mancini e Mkhitaryan.

 

 

Alla mezz’ora il tris di Borja Mayoral. Al 62’ Colley di testa riduce le distanze e rende meno pesante il passivo per gli scaligeri. Per effetto di questa vittoria i giallorossi scavalcano la Juventus (che ha una partita in meno) e ora sono terzi in classifica a 40 punti, a 6 lunghezze dal Milan capolista e a 4 dall’Inter, in seconda posizione. 

La Roma è stata micidiale in partenza e ha piazzato l'uno-due con facilità contro un grande avversario e poi nella ripresa non si è scomposta e portato a casa agevolmente i tre punti. 
Dzeko e i nuovi acquisti El Shaarawy-Reynolds presenti sugli spalti avranno sicuramente apprezzato le giocate (oltre che il risultato) dei compagni. Le rivali dei giallorossi, probabilmente, un pò meno. Perché questa vittoria, arrivata in un momento delicato per le polemiche, ha senza dubbio dato delle risposte a partire dal tecnico e, pare di capire, all'ambiente tutto.

 

ROMA: Lopez; Mancini, Smalling (12’ pt Kumbulla), Ibañez; Karsdorp (41’ st Bruno Peres), Villar (26’ st Cristante), Veretout (41’ st Diawara), Spinazzola; Pellegrini, Mkhitaryan; Mayoral (41’ st Perez). A disp. Mirante, Fuzato, Santon, Pastore, Calafiori. All. Fonseca.

VERONA: Silvestri; Dawidowicz, Gunter, Ceccherini (35’ st Udogie); Faraoni (12’ st Dimarco), Tameze, Ilic (12’ st Bessa), Lazovic; Barak, Zaccagni (12’ st Colley); Kalinic (1’ st Lasagna). A disp. Pandur, Berardi, Lovato, Cetin, Terracciano, Amione. All. Juric. Arbitro: Marco Piccinini. Note: ammoniti Pellegrini, Kumbulla (R), Faraoni (V). 

Reti: 20’ pt Mancini (R), 22’ Mkhitaryan (R), 29’ Mayoral (R); st 17’ Colley (V).

GUARDA QUI IL VIDEO CON I GOL