Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Napoli-Parma 2-0, rilancio in vetta con Elmas e Politano: gol e highlights

  • a
  • a
  • a

Successo del Napoli in campionato. La squadra di Gattuso torna a vincere e si rilancia in campionato. Al "Maradona" segnano Elmas e Politano che piegano il Parma (2-0) e permettono al Napoli di restare a contatto con la zona Champions. Salgono a undici, invece, le partite senza i tre punti per i ducali, inchiodati al penultimo posto e a secco di gol segnati per il quinto match negli ultimi sei in Serie A.

 

Gattuso ha vinto confermando il centrocampo della sfida di Coppa Italia e ha regalato un’altra maglia da titolare a Elmas, preferito a Bakayoko. Ed è proprio il macedone a ripagare la fiducia del mister con una strepitosa azione al 32’: il numero 7 semina il panico tra Osorio, Kurtic e Grassi e spiazza Sepe per l’1-0 in un match fino a quel momento parecchio bloccato.  Gattuso, già sconfitto per due volte dal Parma da quando è sulla panchina dei partenopei, si copre inserendo un difensore in più mentre D’Aversa lancia all’80’ Dennis Man, bomber proveniente dallo Steaua Bucarest. Ma nel momento di massima sofferenza è il subentrato Politano a chiudere i conti: all’82’ l’esterno ex Inter calcia dal limite e non lascia scampo a Sepe con la deviazione decisiva di Osorio. Nel finale il Napoli può anche dilagare ma Bakayoko e Insigne vengono fermati dai legni.

 


NAPOLI: Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui (32’ st Maksimovic); Elmas (32’ st Hysaj), Demme, Zielinski (25’ st Bakayoko); Lozano, Petagna (18’ st Politano), Insigne. A disp. Meret, Contini, Osimhen, Ghoulam, Rrahmani, Cioffi, Lobotka. All. Gattuso. PARMA: Sepe; Conti, Osorio, Pezzella (34’ st Busi), Gagliolo; Grassi (1’ st Hernani), Brugman (35’ st Man), Kurtic (36’ st Cyprien); Kucka, Cornelius, Gervinho. A disp. Colombi, Iacoponi, Zagaritis, Dierckx, Sohm, Brunetta, Spocati, Mihaila. All. D’Aversa. Arbitro: La Penna.

Note: ammoniti Gagliolo, Pezzella, Conti, Brugman (P), Demme, Elmas (N). 

Reti: pt 32’ Elmas; st 37’ Politano.