Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sampdoria-Juventus 0-2, gol e highlights. A segno Chiesa e Ramsey

  • a
  • a
  • a

Quarta vittoria consecutiva, seconda in campionato, per la Juventus che sbanca Marassi: Sampdoria sconfitta 0-2, decisivo il gol segnato nel primo tempo da Chiesa. Poi nel finale il raddoppio di Ramsey. Immutata dunque la distanza dalla capolista Milan, vincitrice nell'anticipo, che conserva 7 punti di margine in attesa sempre del recupero che i bianconeri dovranno giocare con il Napoli.

Buon primo tempo della Vecchia Signora che controlla il gioco collezionando il 59% del possesso palla con la Samp prevedibilmente schiacciata nella propria metà campo ma viva nelle ripartenze anche se poco incisiva in attacco. Molto attivi Ronaldo e Morata: proprio da una loro combinazione nasce il vantaggio con lo spagnolo bravo a confezionare un assist a centro area per Chiesa che non sbaglia (0-1, al 20'). La Juve poi continua a premere, soprattutto con Ronaldo, ma non riesce a trovare il raddoppio. 

A inizio ripresa brividi  per uno scontro aereo tra Cuadrado e Augello: saltano insieme e vanno a sbattere. Entrnao i soccorsi ma dopo alcuni minuti entrambi rientrano in campo anche se il blucerchiato con una fasciatura in testa. Poco dopo è decisivo Chiellini sbarrando la strada all'ex Quagliarella. La Juve gestisce, i cambi non spostano le gerarchie della sfida con la Samp più manovriera nel finale della partita a caccia della zampata giusta. Che non arriva. Anzi la Juve pesca il raddoppio in contropiede: gran passaggio di CR7 per Cuadrado, assist per Ramsey e gol (0-2 al 91'). Vince la Juventus e sono tre punti d'oro e preziosissimi per continuare a credere nello Scudetto. Con la Samp infatti ci ha lasciato punti pesanti proprio l'Inter, rivale nella corsa al tricolore ma anche in Coppa Italia, prossimo impegno martedì della squadra di Pirlo che però oggi non ha fatto turn over. Troppo importante riuscire a prendersi in tre punti e continua la corsa.