Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Luna Rossa, partenza sprint nella semifinale della Prada Cup: 2-0 su American Magic

  • a
  • a
  • a

Parte nel miglior modo possibile la caccia di Luna Rossa alla finale della Prada Cup che mette in palio un posto per giocarsi la Coppa America di vela. L'imbarcazione italiana infatti vince le prime due regate della serie valida per le semifinali, dimostrando di avere le carte in regola per ambire alla finale contro Ineos Team UK.

La barca italiana piazza una bella doppietta contro gli statunitensi di American Magic, dominando entrambe le regate contro un team che nelle ultime settimane ha lavorato giorno e notte per i riparare i danni dell’incidente subito nell’ultima regata e di cui porta ancora i segni come dimostra il cerotto sullo scafo con le bandiere italiane, inglesi e neozelandesi, un modo elegante e divertente per ringraziare i team che hanno subito prestato soccorso.  Luna Rossa nella notte ha vinto grazie anche a due partenze perfette e nonostante il nuovo record di velocità fatto registrare da American Magic che ha raggiunto i 53,31 nodi (quasi 100 km/h) in gara 1. Nella prima regata Luna Rossa ha tagliato il traguardo 2 minuti e 43 secondi prima degli avversari, nella seconda il distacco aumenta: +3’07". La semifinale è al meglio delle 7 regate.

 

 

"Una giornata molto positiva per noi. Abbiamo regatato bene, al livello che pretendiamo e siamo molto soddisfatti. Abbiamo fatto delle partenze spaziali, speriamo che continuino così anche nei prossimi giorni" ha raccontato Max Sirena, skipper & team director di Luna Rossa. "Finora le nostre performance con vento forte non ci avevano soddisfatto, abbiamo lavorato tantissimo in questi giorni per migliorare e questo ci fa ben sperare per il futuro. Sono molto contento per il team che ha continuato a dare il massimo in ogni momento. Ovviamente la strada è ancora lunga, ma questo risultato ci dà un buon aiuto per andare avanti con positività" ha analizzato invece Pietro Sibello, mainsail trimmer della barca italiana.