Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Roma, Dzeko verso l'Inter: prende quota lo scambio con Sanchez. Gli scommettitori vedono Giroud in giallorosso

Esplora:

  • a
  • a
  • a

 Roma, Dzeko sempre più lontano. Edin continua a lavorare a parte, segno che la rottura con Fonseca è netta. L’attaccante bosniaco continuerà ad allenarsi da solo fino alla chiusura del mercato invernale. Per questo Tiago Pinto è al lavoro per cercare una soluzione sul mercato che chiuderà l’1 febbraio.

 

 

 

Le voci di mercato di oggi sono di un certo rilievo. Dopo l’ipotesi di uno scambio con Mauro Icardi con il Psg, tramontata, si è pensato ad uno scambio di prestiti tra Roma e Inter per Dzeko e Sanchez. Due punte, con caratteristiche diverse, ma dallo stipendio simile, anzi la Roma risparmierebbe per un favorevole regime fiscale grazie al "Decreto Crescita" sullo stipendio del cileno, visto che c’è una detrazione del 50% delle imposte per i calciatori che hanno giocato all’estero nei due anni precedenti al rientro o all’arrivo in Italia. Mentre i nerazzurri avrebbero un costo aggiuntivo sullo stipendio del bosniaco e per questo al momento non c’è apertura da parte del club di Zhang. Si continua comunque a lavorare su questa ipotesi nelle prossime per provare a sbloccare la situazione. 

 

 

Anche gli scommettitori dicono che quello tra la Roma e  Dzeko, è un matrimonio che sembra destinato a finire. Qualora Tiago Pinto non riuscisse a recuperare il rapporto tra Fonseca e il bosniaco, la società penserebbe a un nome importante, un giocatore di spessore come Dzeko. Non sarà facile, considerato il poco tempo a disposizione nel calciomercato, ma i betting analyst di Sisal Matchpoint provano a individuare il profilo giusto per la Roma. Il nome caldo è Olivier Giroud, seguito la scorsa estate anche da Inter e Lazio. L’approdo del centravanti francese, che non ha mai nascosto la voglia di lasciare il Chelsea per giocare con continuità, è, come riporta Agipronews, offerto a 2,50. Una quota che vale più di un indizio.