Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Roma, scoppia il caso Dzeko: Fonseca nega all'attaccante di allenarsi col gruppo. Mercato: c'è la Juve

  • a
  • a
  • a

Alla Roma è scoppiato il caso Dzeko.  La seduta di allenamento di oggi è stata emblematica del clima pesante fra l'attaccante, l'allenatore e la società. Superati i problemi fisici il bosniaco avrebbe chiesto di unirsi al resto del gruppo per allenarsi normalmente, ma avrebbe ricevuto il “no” di Fonseca. Un scelta che sarebbe condivisa dalla società. Il numero nove si è allenato in solitaria su un campo a parte, seguito da un preparatore personale. In questi giorni Dzeko non ha chiesto scusa allo staff tecnico e vorrebbe restare a Roma ma  la situazione ambientale per lui si fa quasi insostenibile. La fascia di capitano è passata sul braccio di Pellegrini e il tecnico per il momento non intende fare passi indietro, nonostante l’emergenza in attacco in vista della sfida di domenica con il Verona.

 

Fra la Roma  e Dzeko il matrimonio sembra destinato a finire. Qualora Tiago Pinto non riuscisse a recuperare il rapporto tra Fonseca e il bosniaco, la società penserebbe a "ripararsi" con un nome importante, un giocatore di spessore come Dzeko. Non sarà facile, considerato il poco tempo a disposizione nel calciomercato, ma i betting analyst di Sisal Matchpoint provano a individuare il profilo giusto per la Roma. Il nome caldo è Olivier Giroud, seguito la scorsa estate anche da Inter e Lazio. L’approdo del centravanti francese, che non ha mai nascosto la voglia di lasciare il Chelsea per giocare con continuità, è, come riporta Agipronews, offerto a 2,50. Una quota che vale più di un indizio. 

 

 Edin Dzeko probabilmente finirà in tribuna anche nella prossima sfida e betting analyst di Snai hanno aggiornato il tabellone riguardo il futuro del bosniaco. Se ieri la permanenza a Roma era data a 1,22, oggi, rileva agipronews, la quota è aumentata, stabilizzandosi a 1,33. Un altro piccolo indizio porta il nome della Juventus. Anche in questo caso, la valutazione è scesa passando da 7,00 a 5,00 in meno di 24 ore.