Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Matilde Paoletti eliminata nel secondo turno del torneo di Antalya

 paoletti e pigato

In Turchia dopo oltre 3 ore di gioco l'atleta dello Junior Tennis Perugia è stata sconfitta al tie braek da Nuria Brancaccio

Lorenzo Fiorucci
  • a
  • a
  • a

Dopo 3 ore e 4 minuti di gioco, la 17enne Matilde Paoletti ha ceduto il passo nel derby italiano con diversi rimpianti a Nuria Brancaccio che così conquista i quarti di finale al torneo Itf di 15.000 dollari di Antalya. Match sulle montagne russe con le due protagoniste che si sono fatte tanti regali. La partita è finita al tie break del terzo set: 7-6 (11), 5-7, 7-6 (5), con la napoletana che ha annullato quattro match point sul 6-5 per Paoletti del terzo set. La 17enne perugina dello Junior, non ha trovato il colpo del ko anche nel primo set, quando era avanti 5-2. Poi nel secondo è stata brava a vincere 4 game di fila per ribaltare il 5-3 che si era costruita Nuria Brancaccio e quindi ha portato al terzo la numero 792 Wta. Nella partita decisiva, il break importante è arrivato all’11esimo gioco con Matilde Paoletti che è andata a servire per il match, ma per quattro volte non è riuscita a chiudere. Al tie break è stata una alternanza di emozioni: 3-1 per Paoletti, poi il recupero di Brancaccio e il controsorpasso della perugina sul 5-4, ma la napoletana ha breccato due volte Paoletti e al primo match point ha fatto sua la partita. Comunque la perugina porta via un punto Wta dalla Turchia e tornerà nel tabellone del singolare lunedì prossimo sempre ad Antalya e intanto, nelle prossime ore deve giocare il primo turno nel tabellone di doppio in coppia con Aurora Zantedeschi.