Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Tennis, Murray positivo al Covid: forse salta la partecipazione agli Australian Open ma il campione scozzese ha un piano

  • a
  • a
  • a

La partecipazione dell’ex numero uno del mondo Andy Murray agli Australian Open è in dubbio dopo che il britannico è risultato positivo al Covid-19. Il 33enne tennista scozzese avrebbe dovuto volare a Melbourne con un volo charter nelle successive 36 ore ma invece è stato costretto a restare in quarantena e in isolamento nella sua casa di Londra. Murray, che si dice sia in buona salute, rimane comunque fiducioso che gli sarà permesso di viaggiare in sicurezza in un secondo momento e dunque scendere un campo a Melbourne, torneo dello Slam che lo ha visto cinque volte finalista in carriera. Gli Australian Open inizieranno l’8 febbraio a Melbourne Park, tre settimane dopo la data tradizionale, a causa della pandemia di nuovo coronavirus e i giocatori dovranno risultare negativi prima di prendere uno dei 15 voli charter, predisposti dagli organizzatori del torneo e al 25% della loro capacità, per l’Australia.