Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Milan, la prima sconfitta arriva in tribunale: l'ad Gazidis condannato a pagare 5,37 milioni a Boban

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Imbattuto in campionato sul campo, per il Milan è arrivata una sconfitta in tribunale. Quello di Milano, sezione lavoro, in merito alla causa intentata dall’ex dirigente rossonero Zvonimir Boban per il licenziamento, ha condannato infatti l’amministratore delegato e direttore generale del Milan Gazidis a pagare 5,37 milioni di euro.

 

 

Questo è quanto ha riportato La Gazzetta dello SportL’ex Chief Football Officer era stato licenziato dopo aver rilasciato un’intervista sempre a La Gazzetta in cui Boban disse che la società non stava rispettando le sue mansioni di capo dell’area sportiva; il casus belli fu il contatto mai smentito dalla società per ingaggiare Rangnick. Poi ci fu la conferma di Pioli, che di fatto (almeno sul campo) si è rivelata un successo. Ma in tribunale la battaglia l'ha vinta Boban.