Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giovanni Malagò attacca Virginia Raggi: "Per le Olimpiadi Roma 2024 eravamo partiti, poi la sindaca ci ha fermati"

  • a
  • a
  • a

Attacco frontale di Giovanni Malagò a Virginia Raggi. Il presidente nazionale del Coni durante il programma Quarta Repubblica, condotto su Rete 4 da Nicola Porro, non fa sconti alla sindaca di Roma che volle annullare la candidatura della capitale per le Olimpiadi 2024. Malagò ha spiegato che la prima cittadina del Movimento 5 Stelle "andò contro una delibera che era stata già approvata. Noi eravamo partiti e ci hanno fermati". Il presidente del Coni smonta anche quelle che furono le preoccupazioni di carattere economico: non erano fondate perché "da tempo le cose sono cambiate, non si spendono soldi per costruire cattedrali nel deserto. E il Cio finanzia tutto, per Milano-Cortina ad esempio ci danno 925 milioni".