Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Champions, Lube-Sir Sicoma Monini 3-1: buona la prima per i marchigiani

 Lube-Sir Sicoma Monini 3-1 Foto: cev

Nella bolla di Tours prevale Civitanova dopo una gara molto tirata

Carlo Forciniti
  • a
  • a
  • a

CUCINE LUBE CIVITANOVA 3 SIR SICOMA MONINI PERUGIA 1

CUCINE LUBE CIVITANOVA: Anzani 9, De Cecco 1, Juantorena 14, Balaso (libero), Leal 22, Simon 11, Rychlicki 13,  Kovar,  Hadrava, Yant Herrera, Diamantini. N.E.  Marchisio (libero), Larizza, Falaschi.  All. De Giorgi, vice all. Giolito.

SIR SICOMA MONINI PERUGIA: Plotnytskyi 13, Solè 8, Ricci 4, Travica 2, Leon 20, Zimmermann, Colaci (libero), Vernon-Evans 2, Atanasijevic 2, Ter Horst 14, Sossenheimer. N.E. Piccinelli, Biglino, Russo. All. Heynen, vice all. Fontana

Arbitri: Vladimir Simonovic e Vlastimil Kovar

Parziali set: 25-22, 22-25, 25-20, 25-23

L’assalto dei Block Devils alla Champions League inizia con una sconfitta: 3-1. Nella bolla di Tours e contro un avversario, Civitanova, che contenderà fino alla fine il massimo trofeo continentale ai bianconeri, Atanasijevic (che parte nel sestetto titolare ma poi esce al tramonto del primo set per fare spazio a Ter Horst) e soci cadono 3-1. Alla squadra del patron Sirci non basta il buonissimo impatto proprio dell’olandese, oltre a quello di Leon e Plotnytskyi. I cucinieri si fanno preferire e spinti da una qualitativa prova collettiva, rendono amaro l’esordio europeo degli umbri.