Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arbitri Umbria, che colpo per la sezione di Foligno!

valentina finzi ed enrico preziosi

Enrico Preziosi ha esordito in serie A come osservatore

Marco Morosini
  • a
  • a
  • a

Grande soddisfazione nella sezione arbitri di Foligno per l’esordio in seria A da osservatore arbitrale di Enrico Preziosi, nella  gara  fra Fiorentina-Benevento, vinta dai campani, arbitro Verzini. Corsi e ricorsi storici per la giacchetta nera folignate che  nello stadio fiorentino diresse  la sua ultima partita da assistente arbitrale in serie A, 16 maggio 1998, Fiorentina–Milan. Così dopo 168 gare in serie A sul campo l’Enrico nazionale ha timbrato la sua gara 169 nella massima serie,  questa volta da osservatore arbitrale. Dal sito della Aia di Foligno  la presidente Valentina Finzi si è fatta portavoce delle congratulazione della sezione folignate al suo tesserato. Soddisfazione anche in seno al Cra umbria, presieduto dal folignate Luca Ciancaleoni, per il traguardo raggiunto da un ex componente proprio del Cra Umbria.  Enrico Preziosi è arbitro benemerito dal 2003, da dirigente ha iniziato nel Cra Umbria per poi essere nominato vice commissario Cai per due stagioni e vice commissario Can D per altri quattro anni. Da diverse stagioni è anche componente del settore tecnico. Da osservatore arbitrale ha raggiunto  la serie B nella stagione 2018-2019  e la serie A dall’inizio di questa stagione. E' stato sempre stato un vanto per la sezione di Foligno già dal lontano 1990, quando fece il suo esordio in serie A in Napoli-Cremonese. Era il Napoli di Maradona. Oltre alle tante gare disputate Preziosi può vantare due finali di Coppa Italia,  34 gare internazionali fra le quali spiccano la finale di  Coppa delle Coppe Real Saragozza-Arsenal, la semifinale di Coppa Campioni Ajax-Real Madrid, una presenza agli europei in Inghilterra nel 1996.