Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Maradona, niente soldi in banca. Dall'Argentina: "Morto povero"

  • a
  • a
  • a

Diego Armando Maradona è morto con pochi soldi in banca. "Non aveva quasi più nulla, se n'è andato in povertà" è la rivelazione di Luis Ventura, giornalista argentino da anni vicino al Diez, nel corso della trasmissione "Fantino a la tarde".

 

 

L'enorme patrimonio accumulato da calciatore e poi da tecnico sarebbe andato sperperato. "In parte a causa delle sue mani bucate, ma soprattutto sottratto da chi lo circondava con il fine di svuotargli le tasche" continua Ventura. Compreso l'ultimo ingaggio milionario percepito quando ha allenato a Dubai (circa 8 milioni di dollari).

 

 

Ventura ha tirato in ballo presunti raggiri subiti dai famigliari e da chi da anni era entrato a far parte del cosiddetto circolo intimo. "La fortuna guadagnata a Dubai? Non ve n'era più traccia, quasi tutto sparito", ha garantito Ventura, sottolineando come negli ultimi tempi Maradona abbia vissuto "esclusivamente dello stipendio che percepiva dal Gimnasia La Plata".