Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Maradona, le ammissioni sulla droga a Kusturica: "Pensate che giocatore sarei stato senza cocaina"

Il documentario mandato in onda da La7: "Il mio peso più grande"

  • a
  • a
  • a

Diego Armando Maradona, morto a 60 anni, aveva raccontato anche il suo rapporto con la droga. Il campione argentino è stato protagonista del documentario "Maradona" del regista serbo Kusturica che La7 ha mandato in onda ieri sera, mercoledì 25 novembre 2020, in Atlantide.

"La droga? Immaginati che giocatore sarei stato senza cocaina", ammette il Pibe de oro. "E' stata il mio peso più grande - dice ancora Diego Armando Maradona - ti provoca amarezza, solitudine, nostalgia. Di tutto. E io avevo tutto dentro questo corpo." Maradona aggiunge che "la cocaina invece di farmi meglio mi faceva chiudere in me stesso".

Guarda qui una parte dell'intervista