Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Bastianini campione mondiale Moto2: Spoleto in festa per il titolo. Il video

Il piloto originario di Rimini è tesserato con la società del patron Cesaretti

  • a
  • a
  • a

Enea Bastianini è campione del mondo classe Moto2. Al pilota italiano - tesserato con il Moto Club Spoleto del patron Daniele Cesaretti che ha seguito con trepidazione prima e gioia poi la gara in tv - è bastato il quinto posto nell’ultimo appuntamento della stagione, il Gran Premio di Portogallo vinto dall’australiano Remy Gardner (Onexox Tkkr Sag Team) davanti a Luca Marini (Sky Racing Team VR46) e il britannico Sam Lowes (EG 0,0 Marc). Marini chiude al secondo posto della classifica piloti, a -9 da Bastianini.

 

 

“È fantastico, è stata una stagione straordinaria. È incredibile” racconta felice il neo campione del mondo. “Il Covid ha reso la stagione difficile. Dedico questo titolo alla squadra, a tutti. È un giorno fantastico e indimenticabile, me lo ricorderò per sempre”, ha spiegato il pilota romagnolo che in questa annata ha ottenuto tre vittorie (Andalusia, Repubblica Ceca e Misano). Nella prossima stagione Bastianini - 22 anni, originario di Rimini e già vicecampione mondiale Moto3 nel 2016 - e Marini si ritroveranno nella classe regina dove i due condivideranno lo stesso box Ducati