Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Inter-Torino 4-2, gol e highlights: poker nerazzurro in rimonta. Lukaku trascinatore, ancora una doppietta | Video

  • a
  • a
  • a

Ennesima partita rocambolesca per l'Inter, che ha battuto in rimonta il Toro nel match a San Siro valevole per l'ottava giornata di campionato di Serie A. Una prima ora da incubo per i nerazzurri di Conte, che ha fatto ricorso a un ampio turn over anche in vista del match di mercoledì 25 novembre contro il Real Madrid in Champions League.

 

 

Vantaggio granata con Zaza (che ha giocato al posto di Belotti infortunatosi nel riscaldamento) al 48' della prima frazione, il raddoppio nella ripresa con Ansaldi su rigore, concesso per atterramento di Young ai danni di Singu.

 

 

Sembra finita, ma come spesso capita all'Inter, è il momento in cui la squadra di Conte reagisce con orgoglio e nel giro di 10 minuti acciuffa il 2-2 grazie alle reti di Sanchez, appena sessanta secondi dopo il raddoppio del Toro, e Lukaku, come sempre trascinatore dei nerazzurri.

 

 

Big Rom è arrivato al settimo centro in campionato, a dimostrazione di come Antonio Conte non possa fare a meno del suo totem, un po' come Ibrahimovic per il Milan e Cristiano Ronaldo per la Juventus.

 

 

Al minuto 39' altro calcio di rigore, stavolta per l'Inter, per un fallo di Nkoulou su Hakimi.

 

 

Penalty trasformato dal centravanti belga con freddezza. Nel recupero c'è gloria pure per Lautaro Martinez, che sancisce il definitivo 4-2. In classifica l'Inter sale a quota 15.