Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sinner, a 19 anni la finale per il primo titolo Atp: diretta su Rai2. Bertolucci: "Grande rovescio e sicurezza da veterano"

  • a
  • a
  • a

Jannik Sinner a 19 anni è a un passo dal suo primo titolo Atp in carriera. Il giovane altoatesino sfiderà a Sofia in finale il canadese Pospisil (che ha superato in semifinale il francese Gasquet), e lo farà sicuramente da favorito. L'azzurro ha battuto ai quarti l'australiano De Minaur, in tre set, e il francese Mannarino in due nella semifinale. Eccezionalmente la sfida per il titolo sul cemento della capitale bulgara si potrà vedere in diretta tv su Rai2 a partire dalle 14.

 

 

Pospisil ha 30 anni e anche lui non ha ancora vinto un titolo Atp: ha un bel servizio e gioca bene a rete ma senza dubbio al contrario di Sinner non è solidissimo da fondo campo. Ed è qui che Sinner può fare la differenza. Dopo decenni di magra dunque i tifosi e gli appassionati italiani di tennis possono vedere finalmente la luce con tanti talenti che si stanno distinguendo. Da Berrettini a Sonego, fino a Sinner, forse l'unico con le qualità da predestinato. E anche il grande ex Paolo Bertolucci lo ha incoronato: "Il suo segreto? Rovescio formidabile e la sicurezza da veterano". Sabato 14 novembre il suo primo banco di prova, l'esame per diventare un big.