Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Gubbio, Casiraghi super: bene Volpe e Conti

Il portiere Volpe

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Ecco le pagelle dopo Gubbio-Feralpi 3-1 VOLPE 6.5 Provvidenziale nel primo tempo in uscita su Guerra, può fare poco sul gol subito. Comunque convincente. MARINI 6 Qualche difficoltà nel prendere le misure all'inizio. Poi prende confidenza e cresce nella ripresa. RINALDI 6 Con il neoacquisto Piccinni forma una coppia solida e di esperienza. Partecipa alla dormita generale sul gol del 2-1, ma si riprende subito. PICCINNI 6 Stesso discorso che per il compagno di reparto sul gol subito, la sensazione tuttavia è che il Gubbio abbia puntellato la retroguardia in maniera significativa. PETTI 6 Chiamato a sostituire il febbricitante Zanchi, presidia con ordine la fascia di competenza, anche se in avvio deve pagare un po' di ruggine. CONTI 6.5 Moto perpetuo, rincorre e “azzanna” tutti gli avversari. Quantità e qualità, come dimostra lo splendido assist per Ferri Marini in occasione del 2-0. Dal 15' st Valagussa 5.5 Fatica a entrare in partita e non sembra prendere il ritmo giusto. Sbaglia clamorosamente una palla gol nel finale. Pare ancora lontano dalla migliore condizione. ROMANO 7 Protegge la difesa con sapienza tattica fuori dal comune e fa girare palla con continuità da bravo regista. Nei minuti di recupero ci scappa pure la prodezza con un salvataggio acrobatico a portiere battuto. GIACOMARRO 6.5 Insieme a Conti dà aggressività e velocità al centrocampo rossoblù. Pedina fondamentale, anche sotto il profilo della personalità. CASIRAGHI 7 Il campo pesante, ma lui indossa comunque lo smoking. Primo tempo sontuoso, con assist per Ferretti e tocchi illuminanti in quantità industriale (da uno di questi nasce il 2-0 eugubino). Cala un po' alla distanza. Dal 32' st [NERO-Candellone 7 Mette fisico nel finale, con tanto di gioia personale. I gol cominciano a essere abbastanza. FERRI MARINI 6.5 Poco appariscente, ma è abile a sfruttare al massimo l'assist di Conti per il 2-0. Importante il ritorno al gol. FERRETTI 7 Trova il gol di testa e arriva così a quota otto reti in campionato. Solito contributo in termini di concretezza e fantasia.