Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Grifo sulle montagne russe: 3-2 al Brescia

default_image

Nicola Uras
  • a
  • a
  • a

Alla faccia del mercato incompleto. I rinforzi Mustacchio e Forte (doppietta) regalano i tre punti al Perugia dopo l'ennesima partita "folle" al Curi (3-2 al Brescia).   Nel primo tempo il Perugia domina, spreca sette occasioni da gol, e sciupa il vantaggio segnato da Forte (colpo di testa su cross di Del Prete, 21') facendosi beffare dall'unica situazione da rete avuta dal Brescia con Caracciolo bravo a sfruttare una palla sporca (35').   Nella ripresa il Grifo continua a macinare gioco, spreca ancora e subisce l'1-2 a opera di Bonazzoli (70'). Il Perugia carica a testa bassa e Mustacchio pesca il pareggio (76'). Martinelli di Tivoli non fischia un contatto in area subito da Fazzi che manda in visibilio lo stadio e la panchina biancorossa (Bucchi viene allontanato). Poi un'uscita a vuoto di Arcari permette il più classico dei tap-in a Forte (80'): rimonta compiuta. Il Perugia torna alla vittoria dopo 57 giorni e sale in sesta posizione (in attesa del posticipo del Carpi).