Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Nazionale, Mancini attacca il ministro Speranza: "Il calcio non è una priorità? Bisognerebbe pensare prima di parlare" | VIDEO SKY

Esplora:

  • a
  • a
  • a

"Il ministro Speranza ha detto che ci sono altre priorità rispetto al calcio, come la scuola? Io penso che qualche volta bisognerebbe pensare prima di parlare. Lo sport è un diritto per tutti gli italiani ed è una priorità come lo sono la scuola e il lavoro, milioni di italiani praticano sport ad ogni livello".

 

 

È quanto afferma il ct dell’Italia, Roberto Mancini, durante la conferenza stampa che precede l’amichevole del Franchi contro la Moldavia. Sulla vicenda Juve-Napoli non si esprime: "Il nostro calcio è litigioso per natura", ha sottolineato.