Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

La Sir a caccia della terza Supercoppa italiana

Sfida alla Lube che parte favorita. Perugia senza Atanasijevic e Russo

  • a
  • a
  • a

Ultime ore di attesa in casa Sir. Stasera (diretta Rai 2 dalle 21.30) Perugia sfida la Lube nella finale di Supercoppa. Per la Sir si tratta della terza finale nelle ultime quattro stagioni. Di fronte due squadre che, seppur in parte rinnovate, conoscono a memoria pregi e difetti dell’altra (durante la pre season Sir e Lube si sono affrontate in ben tre allenamenti congiunti), due squadre piene di grandi campioni abituati ai massimi palcoscenici, due squadre che garantiranno alla finale un grande spettacolo di pallavolo. Heynen non dovrebbe apportare modifiche ai sette di partenza delle due semifinali con Modena confermando quindi Travica in regia in diagonale con il canadese Vernon-Evans, Ricci e Solè coppia di centrali, Leon e Plotnytskyi martelli ricevitori e Colaci libero. Anche De Giorgi, tecnico di Civitanova, dovrebbe partire con la formazione vista nelle semifinali con Trento e dunque con De Cecco al palleggio, Rychlicki opposto, Simon ed Anzani centrali, Leal e Juantorena schiacciatori di posto quattro e Balaso a guidare la seconda linea.  Perugia, due Supercoppe nelle ultime tre stagioni, va a caccia del tris