Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Mondiale di Enduro a Spoleto, tutti i piloti umbri in gara

Grande attesa per la kermesse iridata che prende il via

  • a
  • a
  • a

Con il prologo “supertest” prenderanno il via le competizioni della seconda prova del Campionato del Mondo di  mondo di enduro 2020.
Si correrà, dalle 16,30, soltanto nella parte di torrente Tessino a centro città, in Piazza Vittoria e Via Cacciatori delle Alpi a Spoleto. E’ il prologo / spettacolo, cui si potrà assistere gratuitamente. Poi nelle giornate di sabato e domenica i sei giri (3 al giorno) da 60 km che porteranno i piloti a misurarsi in, complessivamente, 18 prove speciali cronometrate. In città si nota un grande fermento, nei ristoranti, negli hotel, al quartier generale e paddock di piazza d’Armi e  soprattutto e nelle zone di Napoletto, ove si trovano tutte e tre le prove speciali (enduro test in linea, estrema e cross test) che i piloti stanno visionando e studiando, ovviamente a piedi. Domenica, in contemporanea alla seconda giornata del campionato iridato, si correrà anche una gara nazionale di minienduro, valida per tre campionati regionali, sempre nella zona del Tessino. Ci sono in gara anche molti piloti spoletini ed umbri: i ternani Filippo Grimani (n. 6) e Tommaso Montanari (19) nel mondiale. Poi nel Trofeo Italia gli spoletini Danilo Tomassoni, Antonello Sciabola, Alessandro Pagliacci e Gabriele Cavalletti. Infine nel minienduro lo spoletino Tommaso Costantini, oltre ai ternani Bordoni, Ferrante, Marigliano, Passagrilli e Zara. Dalla zona del perugino arriveranno Pecorari, Pica, Ricci, Tufo, Cocca, Favaroni, Gentile, Lombardo, Mancini, Massoli, Mancinelli e  Maiorano. Il tutto condito dagli spettacoli che si terranno nella “Beta Arena”, il campo di atletica a piazza d’Armi, con le acrobazioe dei freeestyler ogni sera alle 21,00 ed, a seguire, alle 21,45 gli spettacoli di cabaret con Sergio Giuffrida, Giancarlo Barbara e Gianni Cinelli.