Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

National Trophy a Imola, i risultati dei piloti umbri in gara

Marcaccioli chiude in zona punti, ancora un nono posto per Velini

  • a
  • a
  • a

Con la gara di domenica, la seconda di questo fine settimana, si è concluso all’autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola il terzo round del Pirelli National Trophy 1000 SBK. Stefano Marcaccioli non era purtroppo riuscito a concludere la quarta gara stagionale a causa di un banale problema tecnico. Il problema è stato risolto velocemente dai tecnici della squadra del pilota perugino, che ha preso quindi il via dalla ventiduesima casella della griglia di partenza, nella gara che si è disputata sulla distanza di 10 giri. La partenza di Marcaccioli era buona e gli permetteva di restare inizialmente in ventiduesima posizione. Nel giro successivo Stefano recuperava una posizione, ma la svolta della gara avveniva al sesto passaggio, quando il pilota perugino superava ben tre avversari raggiungendo il gruppo in lotta per la point zone. Grazie ad un buon passo di gara Marcaccioli tagliava il traguardo al quindicesimo posto, centrando quella zona punti che rappresenta il suo obiettivo primario. Il prossimo appuntamento con il Pirelli National Trophy è previsto per il weekend del 17 e 18 ottobre all’autodromo Piero Taruffi di Vallelunga.

L'altro pilota umbro in gara era Alessio Velini, partito dalla tredicesima posizione della griglia. Nella gara che si è disputata domenica mattina, sulla distanza di dieci giri, Alessio è partito abbastanza bene e nel primo giro ha conservato il tredicesimo posto. Al secondo passaggio si è portato al dodicesimo posto, dove è rimasto sino a metà gara. In seguito ha incrementato il proprio ritmo, risalendo di altre tre posizioni per concludere ancora una volta al nono posto. Nella classifica del campionato Velini è attualmente all’undicesimo posto con 38 punti.